Ti aspetto e ti parlo piano

Vaneggiamenti di un padre in attesa

Season 4 Grand Finale – il verdetto

Rieccoci qui Nicolo,
Son passati 7 giorni dalla data prevista per il tuo arrivo ed ancora testardamente non vuoi dar segni di voler uscire.
Ti stimo, veramente, stai bene li dentro e cocciutamente resisti ad ogni tentativo di farti “sgomberare”… Neanche con l’ingiuzione di Sfratto esecutivo siam riusciti.
La Mamy e’ tornata in ambulatorio di monitoraggio per il tracciato. Dal corridoio sento il tuo cuoricino pulsare, sei tranquillo e pacioso, stai bene, si sente da qui. Poi in questi ultimi giorni anche la Nonna Mara e’ arrivata a dar man forte, stabilendosi da noi.
Anche lei come la nonna Lella non sta più nella pelle. Resta a fianco della Mamma, ridono molto insieme, fanno ginnastica, camminano su e giù per le scale. Povera Nonna Mara, non riesce a star ferma, ha stirato ormai anche i soprammobili, la cucina e’ linda al punto che la potremmo rivendere da nuova, la lavatrice e’ sull’orlo di una crisi di nervi 😉 inoltre e’ il call center della famiglia, smista chiamate e distribuisce updates continuamente alla famiglia numerosissima della Mamy… al Nonno Giovanni, allo Zio Forrest, alla bis nonna etc
Sei fortunato piccolo principe e’ simpatica e premurosissima; ti farà ridere e giocare, coccolandoti e trasmettendoti amore ad ogni occasione. Hai veramente due Nonne sprint!
Stamane, alle 7,30 eravamo in ospedale, e’ passata anche la mia sorellina, la tua Zia Marzia. L’adorerai, ma preparati, si commuove con niente e quando ti vedrà la prima volta ci vorrà la pompa idrovora dei Pompieri 😉
Comunque il dato importante e’ che stai benissimo, La Dottoressa ha detto che la tua pagella ha voti altissimi! (che bello sentirglielo dire)
Le contrazioni sono iniziate ma non ancora abbastanza da convincerti a traslocare. Anche la Mamy e’ in forma (in tutti i sensi, vedessi che pancia rotonda che ha!)
Ma non pensare di farla franca eh! Siamo ora convocati ufficialmente per giovedì 17 Marzo (Festa Nazionale per i 150 anni dall’Unità d’Italia) alle 7 di sera. Le operazioni di sgombero della pancia della Mamy inizieranno e non si fermeranno finché non ti avremo tra le braccia. Bimbo avvisato…

Annunci

4 commenti»

  Zio Teo wrote @

Caro Actarus, mi sconnetto da Internet (per un attimo, ma tanto i cattivi non se ne accorgeranno) per dirti che per lo sgombero mi sto attrezzando. Non vedo l’ora di abbracciarti: qui c’è tutto un cosmo di persone da conoscere, dalla mamma che ti porta in grembo, al babbo che ti aspetta e ti parla piano. E gli zii, i nonni e i conoscenti??? Dai Actarus, siamo tutti con te: tra le stelle sprinta e vai!!! (e vieni da noi!!!)

  nonno giovanni wrote @

Nicolò,
finita la lezione all’Università ho avuto su SMS la notizia della tua resistenza allo sfratto.
Occorre che tu debba rispettare gli accordi della natura (“Pacta sunt servanda” direbbe Cicerone…. – boh forse Scipione l’Africano a Zama verso Annibale oppure Giulio Cesare a Vercingetorige nella Gallia-, …. sono confuso non ricordo l’autore e mi manca il libro delle citazioni auliche).
Forse nell’ansia familiare dell’attesa dovremmo rispettare noi l’andamento naturale delle cose ed avere pazienza…. ma talvolta l’impazienza appartiene al corredo genetico trasmessoti dalla X di Silvia.
Noi ci incontreremo a “cose fatte”… e proverò le tecniche dell’empatia per attivare i tuoi “neuroni specchio”.
Nonno Giovanni

  Paprika wrote @

Mannaggia Nicolò oggi ho consumato il tasto F5….. ok dai fino il 17 reggo!!!! Ti aspettiamoooo 🙂

  La Mamy wrote @

Tesoro, è la Mamy che ti scrive perchè devi assolutamente venirmi incontro…la nonna Mara è peggio di un caporale dei marines, mi ricorda quello di “Full metal jacket”… mi fa camminare, ma soprattutto mi toccano qualcosa come 1000 scale al giorno…e non posso manco barare tipo Pericle (Carlo Verdone) sul film Grand Hotel, perchè lei le fa con me…io lo so che tu sorridi sotto i baffi mentre io sudo, perchè l’andare su e giù ti culla e ti fai un grande pisolo là dentro. Alla fine non so se fare le scale serva veramente per indurre il travaglio, ma di sicuro mi verrà un culetto bello sodo =)
Ti aspetto piccolo mio


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: