Ti aspetto e ti parlo piano

Vaneggiamenti di un padre in attesa

Season 1 Episode 17 – Primo calcio e salciccia

Ciao piccolo!

Volevo chiederti una roba: “Hai dato un calcio l’altra sera?

Fai mente locale e fallo sapere alla Mamy che sta ancora ragionando se eri te o la pasta con la salciccia (col termine salsiccia “meridionalizzato” suona più buona). Capisco che è un paragone quantomeno azzardato ma siamo dei novellini in materia, inoltre ci son salcicce di cui non fidarsi. Almeno in questi primi mesi sarebbe utile poter distinguerti da un principio di indigestione.

Nicòlo, so che ti chiedo molto ma non improvvisare troppo dentro quella pancina. Ricorda che la tua Mamy non fa la fruttivendola, ma la Neuropsichiatra infantile! E’ un parolone lo so, e i bookmakers pagano 1:1,000,000 la remota possibilità che sia la tua prima parola (pensa che anche supercalifragilistichespiralidoso è ritenuta più probabile). Ricorda solo che dietro a questa parolona si cela una mamma che ha appena terminato un corso L’osservazione della motricità spontanea come strumento diagnostico nel neonato e nel lattante.

Ecco… la prima cosa da sapere per te è che TU SARAI PRESTO UN NEONATO e LATTANTE. Mi spiego?

Tranquillo, dicono che ci siamo passati tutti da quella fase ed in qualche modo ne siamo usciti. Solo che la stragrande maggioranza di noi non aveva una Mamy che fissava ed interpretava ogni nostro movimento col manuale in una mano ed il pulsante “Allarme!” nell’altra. Ci ridiamo spesso insieme su questa cosa e, per quanto faccia quello che non ci darà peso, credo di potermi scusare anticipatamente con te per le notti in cui ti sveglierai, aprirai gli occhi e troverai entrambi i tuoi pazzi genitori a fissarti con occhi spalancati.

Due cose farò: Ti appenderò un cartello sulla culla con scritto “Smetti di Fissarmi” e ti metteremo addosso un pigiamino come questo a fianco.

Scherzi a parte, la nostra vita continua col vento in poppa, siamo felici e tutto sembra procedere bene. La Mamy è sempre più stupenda; so che è preoccupata, ma è sempre sorridente e solare e lo nasconde benissimo. Giochiamo molto e ci divertiamo tanto insieme anche con le piccole cose, credo che tu lo senta. E’ anche da questi piccoli gesti che ho la certezza che sarà una mamma fantastica per te.

Ma torniamo alla Salciccia! Stasera andiamo dalla Ginecologa Russa per un’altra ecografia… due posti in prima fila per un altro dei tuoi fenomenali concerti!

Shhhh… non dirlo in giro… ma a quanto pare potremmo finalmente sapere se il Blog continuerà a chiamarsi “pernicolo”.

Per chi si è appena messo in contatto ricordo che non sappiamo ancora se sarà un maschietto od una femminuccia. Quindi, so che può suonare brutto ma, per quanto mi riguarda, si apre ufficialmente la caccia alla tua salciccia! 😉

Quando ti sentirai sballottare mettiti in posizione di comando e fai pure qualche prodezza delle tue. Se poi fai “ciao” con la manina svengo all’istante. Noi comunque saremo li fuori ad ammirarti, orgogliosi di ogni battito del tuo cuore.

Annunci

6 commenti»

  Paprika wrote @

ahahah… che spasso leggervi!!!
Grande papi Cecilio e Fantastìk mami Caska!!!!
So che stasera in prima fila sarete tutti eleganti, tirati e avrete altro a cui pensare, ma se vi scappa dateci un salutino da parte mia… Ceci… non diventare strabico a cercar salsicce che poi il tuo macellaio di fiducia ci resta male!! hiihihihi Papri-Baciniiiiiiiiiiiiiii

  vally wrote @

Nicolò ribellati… il papy non può decidere anche il tuo pigiamino!!!!! 🙂 Ragazzi… attendiamo il verdetto in serata!!!! E per nicolò yppy urrà e poi e poi e poi… urrà, urrà urrà!!!!

  Geom Alfieri wrote @

Beh! L’idea del cartello e pigiamino è veramente “galla”… te lo immagini quando lo portiamo in giro nel passeggino e tutte le “Siure” gli pizzicano le guance dicendo “ma che bel bambinooooo!!”… poi leggono il cartello e scappano scandalizzate!!!
Nicòlo mi ringrazierà ehehe!!

  Lory wrote @

Ahhhh…finalmente un’altra puntata del mio film preferito.Tutti i giorni guardo la mia posta sperando di trovare un nuovo capito.
Posso scrivere a Nicòlo?
……..
Silenzio assenso ahahhahah….gli scrivo 😉

Caro Nicòlo,tu non sai chi sono ed è tutto normale,io non so chi sei tu eheheh ….ma più assurdo ancora è che non sò nemmeno chi sia tuo padre e tua madre.Eppure mi considero parte della famiglia.
Seguo divertita ed emozionata la tua storia dall’inizio e il pensiero che mi viene e che sei varamente stato un GRANDE.Si si ,un grande e anche furbo,ora ti spiego perchè.
Si dice che siano i bambini a scegliersi i genitori !
Ti sei scelto una mamma super e un papà …. emmmm…non trovo un termine appropriato ehehehh ,diciamo molto originale e fantasioso ma con una solarità che irradia ogni cosa.
Spero un giorno di poter conoscere di persona te e tutta la tua famiglia.
A prestoooo
Lory
ps
Un saluto ovviamente a mamma e papà !

  massimo mork fiore wrote @

che spettacolo di genitori ,ciao nicolo ,ti aspetta una vita piena ,nn sei ancora arrivato e già si scrive di te e a te ,speriamo che il tuo papà nn ti dica tutto prima altrimenti …
un abbraccio a tutti e tre

  lo zio Forrest wrote @

Ma la domanda è: chi l’ha cucinata la salsiccia??? Tra i cibi etnici del Papy e quelli ipocalorici di Mamy, da dove è spuntata??? Ma soprattutto, Mamy smetti di fare il dottore a te stessa! L’autodiagnosi non funziona!!! Mica sei un meccanico!!! Vai Actarus, oltre le stelle sprinta e vai!!!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: