Ti aspetto e ti parlo piano

Vaneggiamenti di un padre in attesa

Season 1 Episode 10 – Deliri di fine serie

Ciao Nicolo, la prima serie di “Ti Aspetto e Ti parlo piano” si avvia alla conclusione.

Ad inizio settembre infatti uscirà l’attesa seconda “stagione” della serie. Presto ti daremo qualche anticipazione.

Questa prima stagione sta coprendo i primi mesi, dal momento “dell’Annunciazione” (wow! suona bene, ma rischio la scomunica) ai conseguenti viaggi mentali tipo “Oddio! e ora che faccio”, alle botte di folle felicità che ti prendono nei posti e momenti più strani ed a questa “insostenibile paura” che qualcosa potesse andare storto. E’ così che è nato il bisogno di scriverti, il bisogno di sapere che ci sei e la folle necessità di farti sentire che ci siamo.

Ti auguro un giorno di provare questa sensazione. Per me è stato come naufragare su di un’isola, disperso e spaurito. Da un momento all’altro tutto ciò che conosci sembra cambiare, come investito da una luce nuova. E’ un pensiero fisso che ti segue; qualcosa di alieno che sembra esser atterrato ed essersi comodamente impadronito del tuo cervello. La prima reazione è comunque sempre quella più vera, e tutti possono confermarti che il mio volto si è ritrovato stampato uno stupido sorriso inebetito di sollievo. Pensa che ero convinto che nella vita avrei fatto qualsiasi cosa, tranne che avere un figlio; pensavo di non poterne avere, stupide sensazioni spazzate via dall’astronave aliena nel cervello. Bello!

I primi tre mesi sono quelli più difficili a quanto pare, ed ancora non siamo fuori dalla zona rischio.

Tra qualche giorno ti rivedremo piccolo cuoricino, su uno schermo in bianco e nero come un divo anni ’50. Ti prego fatti vedere, pulsa quanto più riesci per farci capire che ci sei e stai bene così che la Ginecologa Russa non abbia modo di fare altri commenti odiosi (dovuti forse, ma pur sempre insopportabili). L’ultima volta si chiedeva se piccolo com’eri saresti arrivato a fine agosto. Adesso fagli vedere chi sei! Ti autorizzo pure a farle una boccaccia mentre sei sullo schermo, ma non ti abituare eh!

Dai Nicolo!!! Ti aspettiamo.

Annunci

3 commenti»

  Re Felix wrote @

Complimenti per questa nuova avventura (bimbo-blog ;-)): proprio un padre innamorato, non c’è che dire!

  lo zio Forrest wrote @

Caro il mio nanerottolo… C’è un mare di Lego che ti aspetta!!!

  Sabry wrote @

Dai Piccolino!!!!!
Forza Forza, fai vedere chi sei a quella dottoresssa!!!
Bacione grande 🙂

Sabry


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: