Ti aspetto e ti parlo piano

Vaneggiamenti di un padre in attesa

Season 1 Episode 1 – Ciao cuoricino che batte!!

Abbiamo preso in prestito questo mondo dai nostri figli… presto lo dovremo restituire

Ho aperto questo blog qualche giorno fa, ma non trovavo una frase “giusta” per aprire il primo articolo. In fondo queste nella mia testa sarebbero state le prime parole che ti avrei detto, quindi era importante che rappresentassero qualcosa in cui credo. Ci ha pensato tuo zio Matteo a fornirmene una meritevole.

Nicolò (o Nicolo) è un cuoricino pulsante di vita nella pancia della donna che amo. Lo abbiamo visto in uno schermo bianco e nero! E’ un miracolo che ha il potere di cambiare le persone, un miracolo tanto inaspettato quanto agognato. E’ un’avventura nuova per me che di avventure ne ha affrontate tante, ma una di quelle che credo valga la pena raccontare ed immortalare.

Per questo inauguro oggi questo blog, per raccontare la storia vista da un futuro padre emozionato quanto spaventato. Sono passati ormai 20 giorni dal momento in cui Silvia mi ha comunicato la novella… ed ancora non ho ben chiaro cosa mi stia succedendo dentro. Forse parlarne e raccontare questo viaggio servirà a viverla nel modo migliore. Forse un giorno tra tanti anni anche tu Nicolo leggerai i miei vaneggiamenti, e dopo i primi momenti in cui ti vergognerai di quel pazzo di tuo padre… magari mi dirai grazie e imparerai qualcosa che ti servirà un giorno.

Si perchè anche il tuo viaggio è iniziato, ti chiamano feto, ma per me sei Nicolò (o Nicolo) dal momento in cui alla mia prima visita dal ginecologo ho visto il tuo cuoricino pulsare. Quindi il primo augurio è di un viaggio sereno per questi primi mesi “in formazione” 😉

Le premesse sono buone! Hai due anime felici pronti a fare di tutto per te, che ti aspettano con trepidazione. Quelle stesse due anime solennemente promettono che sei tu ora la loro priorità, e lotteranno per fare in modo che tutto vada bene e che quel cuoricino che hanno visto pulsare si senta amato, coccolato e protetto. Puoi contare anche su tante prsone speciali che ci circondano e che conoscerai tra qualche mese. Te ne parlerò di loro, ma sappi che anche le loro vite saranno toccate dal tuo arrivo.

Per ora chiudo, so che sei impegnato a farti le manine ed i piedini e non voglio distrarti. Fai le cose fatte bene li dentro, 5 dita in ogni mano ed ogni piede; un naso solo, una bocca… ma due occhi e due orecchie eh! Segnati tutto per bene che se no tua mamma si arrabbia. Se hai bisogno dalle un colpo e chiedi. Sicuro un manuale IKEA sul corretto assemblaggio dei componenti lo troviamo.

Annunci

14 commenti»

  Loretta wrote @

Ma che meravigliosa notizia!!!! CONGRATULAZIONI !!!!
E questo blog è un’idea fantastica.
Il tuo entusiasmo è contagioso ed è un messaggio di speranza x tutte quelle persone deluse dall’amore.
Tantissimi auguri sinceri a tutti e tre 🙂
Loretta Kubelka

  rob wrote @

Ciao Andre, se il padre apre un blog come minimo la madre deve programmare un nuovo Facebook! 😀
Scherzi a parte auguri a te ed alla tua compagna 😉

  Silvia wrote @

Ciao Andre, congratulazioni per la notizia e per come la state vivendo… non ci sono notizie più belle di queste!
Ma mi metto un attimo nei panni di Nico… e se fra qualche mese scoprisse che non gli sta crescendo il pisellino?? se invece avesse altri attributi che la porteranno ad essere bella come la mamma??? e se un giorno leggesse il tuo blog pensando che desideravi un maschio???
Attento alle istruzioni che gli/le dai….
🙂

  Geom Alfieri wrote @

Hehe… pensi che non ci abbia pensato?? Adoro il rischio… se è una bimba dovrò cambiare tutto prima che arrivi ad un età in cui mi può tirare qualcosa di grosso e pesante… quindi un pò di tempo ce l’abbiamo 😉

  Silvia wrote @

Hai tirato fuori la parte piu romantica di me (e chi sapeva di averla?Io no!). Sinceramente, ti vorrei scrivere un commento eclatante, ma di eclatante ci sono solo le tue parole, le tue idee, il tuo amore e il tuo entusiasmo. Sei sempre stato un “energetico” e qui, questa tua meravigliosa caratteristica traspare tutta. Non so che dirti…son commessa oltre che felice per te e la mia omonima. Avrei mille domande..in primis, ma come cavolo si fa a fare un stio web cosi, mi insegni? (deformazione professionale!). Seconda domanda…come si fa a fare un piccolo Nicolo (pronuncia alla francese)? Dici che prima devo trovare l homo giusto?!:-)
Ma la vera domanda è: sarebbe piu bello esser tua moglie o tuo figlio?!!!
Torno seria, splendida l idea del sito, è una pure personalizzazione di una call to action importantissima da diffondere attraverso diverse leve di mktg quali l online, mi raccomando un focus particolare al controllo dei contenuti monitorando la perception dell audience e al Data Base, che è chiave per la riuscita di una campagna.
Ho finito lo spazio…vado…sei unico!
La zia francese

[…] Ciao cuoricino che batte!! – Serie 1 Episodio 1 […]

  Proudence wrote @

Ci Sto! Viaggerò anche io insieme a te (anzi a voi), grazie alle tue parole. Sarà un viaggio splendido, che seguirò con ansia ed entusiasmo dalla lontana e bellissima Roma.
Riservatemi un posticino, che si parte insieme ^^
Proue

  Eli wrote @

Grazie Andrea! E’ bellissimo e sono proprio contenta di condividere l’esperienza con te e Silvia!
Un bacio a tutti e tre!

  Paprika wrote @

Non ho saputo resistere e mi sono già congratulata per telefono… ma come non esprimere una gioia immensa come questa?????
Mi avete elettrizzata oggi!!! ahahah … si.. più del solito … manca solo di perdere la voce…
FANTASTICA AVVENTURA!!!
Caro Nicolò… dai che poi andiamo TUTTI a Gardaland!!! ahahahahah e dico proprio TUTTI!!!!
Un abbraccio a mamma e papà!!!

  Paolina wrote @

Caro Nicolò (io adoro gli accenti, trovo che diano un “nonsochè” in più al nome..quindi ti chiamerò Nicolò con l’accento sulla O!), prima di tutto vorrei tranquillizzarti..tuo papà può sembrarti strano, illogico e vaneggiante..ma è assolutamente geniale e spassoso! ..e poi ha proprio un grande cuore! Quindi vai tranquillo, sei capitato bene!
Ti auguro di crescere bene e con entusiasmo!! sono già curiosa di conoscerti!
🙂

  Mamy wrote @

Ciao Papry!!
Grazie di tutto, è cecilio l’informatico, io mi limito a commentare come un qualsiasi visitatore =)
Quest’anno sentirò la mancanza del blu tornado…ma fra 9 mesi ci riprendiamo la rivincita!!!!
Un abbraccio

  michelozzo wrote @

Andrea, le lacrime me le fai venire in ufficio, bastardo! Mi son messo a leggere le tue emozioni e lettere a tuo figlio. Sono semplicemente grandiose, te lo dico perche’ quando ero piu’ giovane scrivevo tanto anch’io; ho persino messo in un libro tutte le mie poesie, italiane e inglesi. Ora che smetto di giocare a poker ogni sera, provero’ a scriverti una poesia, e saro’ la voce di tuo figlio, OK? Sei grande Andre’ e ti ricordo con affetto, te e il coccodrillo….

  chicaline wrote @

Nicolò il tuo papi è un grande e se gli assomigli anche solo un po’ sicuramente sarai temerario abbastanza da goderti ogni imprevisto come un’opportunità!
Andrea hai fatto un gran regalo al tuo piccolo: hai regalato emozione pura!!
Cogratulazioni a te e a Silvia 🙂
Baci!!!!!

[…] The busiest day of the year was July 29th with 210 views. The most popular post that day was Season 1 Episode 1 – Ciao cuoricino che batte!!. […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: